Tumore del polmone: il crescente ruolo dell’immunoterapia

La moderna immunoterapia sta modificando l’approccio al trattamento del tumore del polmone, in particolare del carcinoma polmonare non a piccole cellule. Oggi giorno l’immunoterapia con agente singolo è diventata uno standard di trattamento nei tumori polmonari in stadio avanzato (Stadio IV). È adottata come trattamento di prima linea in pazienti selezionati e di seconda linea e successive in popolazioni più ampie.

Poiché solo una limitata quota di pazienti risponde con soddisfazione a questo tipo di farmaci, la ricerca cinica in Humanitas Gavazzeni studia come incrementare la quota di pazienti che possa trarre beneficio dal trattamento. A tal fine vengono sperimentate nuove combinazioni di immunoterapici.

Altre tematiche di ricerca riguardano l’utilizzo dei farmaci immunoterapici nei pazienti con malattia limitata al polmone e al mediastino (Stadio III) trattata con chemio-radioterapia nonché l’identificazione di fattori predittivi di tossicità polmonare e la sostenibilità degli immunoterapici studiata in termini di farmaco-economia.


Pin It on Pinterest